Product was successfully added to your shopping cart.
  • Radiotelescopio amatoriale SPIDER230 Radiotelescopio amatoriale SPIDER230

Radiotelescopio amatoriale SPIDER230

Codice prodotto: SPIDER230

Recensisci per primo questo prodotto

Panoramica veloce

NUOVA VERSIONE 2014: più sensibile e più stabile. 


Osservare il cielo ad occhio nudo, scoprirlo con il telescopio o riprenderlo con una macchina fotografica: fino ad oggi gli amatori potevano ammirare l'Universo solo in una banda ristretta delle onde elettromagnetiche, quella della luce visibile.


PrimaLuceLab cambia le regole presentando SPIDER230, il radiotelescopio amatoriale che unisce le tecnologie di ricezione radio a quelle dell'astronomia per consentirti di scoprire il mondo della radioastronomia amatoriale con un prodotto potente, modulare e facile da usare!

Disponibilità: Ordina

Dettagli

NOTA: la consegna avviene in circa 30 giorni dall'ordine. Infatti pre-installiamo e testiamo tutti i componenti del radiotelescopio prima della consegna.

Gli oggetti che compongono l'Universo emettono molte onde elettromagnetiche a frequenze diverse che vengono, quasi tutte, filtrate dall'atmosfera terrestre. Le onde radio però passano indisturbate e possono essere catturate anche dagli amatori grazie a SPIDER230. Questo radiotelescopio è stato sviluppato da PrimaLuceLab per essere il primo strumento per la radioastronomia amatoriale a consentire a chiunque di avvicinarsi a questa affascinante scienza con semplicità e a un costo affrontabile anche da un singolo: il tutto in un prodotto comunque ad alte prestazioni.

 

Un radiotelescopio amatoriale con grande parabola da 2,3 metri di diametro

Il radiotelescopio amatoriale SPIDER230 utilizza l'antenna WEB230, una parabola a rete da 2,3 metri di diametro progettata per offrire un disco parabolico di grande diametro al peso più basso possibile. Infatti pesa molto meno di un normale modello a superficie piena da 1,5 metri di diametro rispetto al quale offre una migliore capacità risolutiva (grazie al maggiore diametro) e una minore sensibilità al vento (in quanto la superficie è forata). La superficie riflettente di questa antenna (riflettore primario) è composta da una rete in alluminio con maglia quadrata da 2x2 mm di dimensione per ottenere un'ottima riflettività delle onde radio con frequenze fino a 12 GHz. La rete viene posizionata ed installata a mano dai nostri tecnici per ottenere una superficie parabolica più accurata possibile (nei limiti della meccanica di supporto). Il risultato è una parabola a rete di qualità superiore che offre un maggiore guadagno e una forma parabolica più precisa.

 

Progettato per l'utilizzo con le montature equatoriali

Il radiotelescopio amatoriale SPIDER230 è stato progettato per le montature equatoriali computerizzate già utilizzate dagli astrofili per sostenere i normali telescopi. Queste montature offrono infatti, ad un prezzo contenuto, una elevata capacità di carico e precisione. Forniamo SPIDER230 con la montatura SkyWatcher N-EQ6 SynScan ma è possibile installare la nostra parabola WEB230 su qualsiasi montatura equatoriale con capacità di carico di almeno 25 Kg e attacco Losmandy (lo stesso usato da molti telescopi) utilizzandola proprio come un normale tubo ottico. Per il corretto funzionamento del radiotelescopio, la montatura equatoriale va installata non sul treppiede (che spesso non ha rigidità sufficiente) ma su una apposita colonna (che forniamo con SPIDER230): in questo modo la parabola, nei suoi movimenti, non correrà mai il rischio di urtare il sottostante supporto.

Progettato per funzionare con il ricevitore RadioAstroLab RAL10PL

Il nostro radiotelescopio amatoriale è progettato per funzionare con i ricevitori RadioAstroLab: questo modello viene fornito di ricevitore Total-Power RAL10PL a 11,2 GHz con illuminatore per banda Ku e LNB ad elevato guadagno 4106C. RAL10PL è stato sviluppato per avvicinare gli appassionati alla radioastronomia amatoriale osservando le più intense radiosorgenti del cielo e offre elevata sensibilità e stabilità del segnale.

RAL10PL è una versione particolare appositamente progettata per l'utilizzo con Spider230. Infatti consente il controllo in remoto di tutti i parametri operativi che possono quindi essere impostati direttamente dal software di controllo RadioUniverse fornito: guadagno, offset e tempo di integrazione. Inoltre presenta uno stabilizzatore termico integrato per minimizzare le derive di guadagno del sistema ricevente, ottimizzando la stabilità dello strumento.

Cannocchiale di allineamento per montature

Le montature equatoriali computerizzate richiedono, per il loro corretto funzionamento, di essere allineate alle stelle in cielo. Per questo abbiamo sviluppato un apposito supporto per un piccolo cannocchiale ottico che si installa sull'asta contrappesi e che consente di puntare questo cannocchiale verso la stessa zona di cielo "vista" dalla parabola. Quindi, quando accenderete il radiotelescopio per la prima volta e lo vorrete allineare, potrete utilizzare questo cannocchiale puntandolo sulle stelle. Per memorizzare l'allineamento potrete utilizzare la funzionalità "parcheggio" della montatura: accendendo il radiotelescopio, Spider230 potrà correttamente puntare gli oggetti in cielo anche di giorno. Potrete in seguito utilizzare il cannocchiale per verificare il corretto puntamento del radiotelescopio durante il normale uso.

Il supporto è dotato di 6 viti con manopole per regolare precisamente la posizione del cannocchiale. Insieme al cannocchiale è compreso un filtro solare in vetro Thousand Oaks di alta qualità e durata nel tempo. Il filtro si inserisce davanti al cannocchiale quando si usa il radiotelescopio di giorno.

Sistema di installazione su montature equatoriali

Il nostro sistema di installazione su montature equatoriali (brevettato) consente di installare la parabola WEB230 su qualsiasi montatura equatoriale (con attacco Losmandy e capacità di carico di almeno 25 Kg, tipo EQ6). Grazie a due contrappesi scorrevoli con sistema di protezione contro le cadute accidentali, è possibile ottenere un perfetto bilanciamento anche nell'asse di declinazione per ottenere le massime prestazioni di puntamento ed inseguimento automatico dalla montatura. Senza i contrappesi il radiotelescopio sarebbe completamente sbilanciato verso la parte anteriore (per il peso del riflettore primario e per quello del gruppo LNB+illuminatore con le aste di supporto) e quindi non potrebbe puntare ed inseguire correttamente gli oggetti in cielo.

Un apposito sistema di tiranti posteriori aumenta la rigidità della struttura minimizzando le deformazioni di una parabola di così grande diametro.

Software di controllo RadioUniverse

Compreso con ogni radiotelescopio SPIDER230, il nostro software RadioUniverse consente di controllare la posizione dell’antenna e i parametri di acquisizione del ricevitore RAL10PL. In questo modo potrete non solo registrare il dato radiometrico proveniente dall'area di cielo puntata ma anche transiti o radio-immagini delle radiosorgenti del cielo che volete studiare. Un’apposita finestra mostra tutto il cielo con la posizione delle principali radio-sorgenti rispetto alle stelle e alle costellazioni.

Il radiotelescopio SPIDER230 si collega a computer tramite un singolo cavo di rete (Ethernet). La montatura e il ricevitore inviano i dati all'elettronica di controllo contenuta nel contenitore impermeabile insieme al ricevitore. I dati vengono convertiti e inviati al PC di controllo tramite un singolo cavo di rete che può essere lungo fino a 100 metri.

Software di elaborazione RUviz

Quando si vogliono catturare le deboli onde radio in arrivo dalle sorgenti al di fuori del sistema solare, l'elaborazione dei dati è fondamentale. Per questo abbiamo progettato il software RUviz (RadioUniverseVisualizer) che consente di importare i dati catturati da RadioUniverse e di elaborarli in maniera molto semplice e veloce. In questo modo è possibile, partendo dalla registrazione di diversi transiti consecutivi dell'area del cielo che si vuole analizzare, è possibile realizzare radio mappe anche di sorgenti deboli come Cassiopea A o Taurus A.

RUviz utilizza particolari algoritmi che consentono di ridurre le derive del segnale causate dalla variazione del puntamento dell'antenna. Altre funzioni consentono di minimizzare le derive dovute alle variazioni di temperatura ambientale.

Uno strumento completo e funzionale:

Parabola WEB230 con dispositivo di installazione per montature equatoriali

Montatura equatoriale N-EQ6 SkyScan con computer SynScan e 2 contrappesi

Sistema di installazione del cannocchiale sull'asta contrappesi della montatura

Cannocchiale 50mm di diametro, 8 ingrandimenti, con filtro solare in vetro

Colonna per l'installazione su base in cemento e flangia di collegamento alla EQ6

Ricevitore RAL10PL con stabilizzazione termica e contenitore impermeabile

- Illuminatore in banda Ku

LNB 4106C per banda Ku ad elevato guadagno e stabilità

Software di controllo RadioUniverse e di elaborazione RUviz

Manuale d'installazione e uso (italiano e inglese)


ATTENZIONE: cupola SHELL non inclusa nel prezzo

Spedizione veloce e sicura con UPS 

Volete acquistare il radiotelescopio ma non potete venirci a trovare nel nostro laboratorio a Pordenone o non avete a disposizione un mezzo di trasporto sufficientemente grande per contenerlo? Nessun problema! Abbiamo progettato Spider230 per essere facilmente smontabile e divisibile in 6 robuste scatole: in questo modo possiamo spedirlo tramite il corriere UPS. Ogni pacco è composto da uno spesso cartone esterno e da diversi pacchi interni che dividono i diversi componenti. Gli strumenti sono così protetti per una spedizione rapida e sicura.

Tutti gli elementi che compongono lo strumento sono pre-montati quindi vi basterà seguire le istruzioni fornite per installarlo in poco tempo ed essere subito operativi! 

Risultati certi e ripetibili

Spider230 è progettato per consentire di registrare onde radio in arrivo non solo da sorgenti forti come il Sole o la Luna ma anche da oggetti molto più lontani, che fino ad ora erano studiabili solo dai professionisti!

Grazie alla sua elevata sensibilità, è possibile registrare onde radio provenienti da oggetti come Cassiopea A (resto di supernova), Cygnus A (radio galassia) o Taurus A (M1, resto di supernova). Grazie alle funzionalità avanzate di Spider230 e del software RadioUniverse, per ogni oggetto è possibile ottenere diversi risultati: radio-immagini, transiti o monitoraggi continui di un singolo punto.


Perchè non utilizziamo una parabola piena per il radiotelescopio amatoriale?

Le parabole piene assicurano, a parità di diametro di un modello a rete, un maggiore guadagno quindi, in linea teorica, sarebbero la scelta ideale ma sono anche molto più pesanti (il riflettore di una parabola piena in alluminio da 1,5 metri di diametro pesa non meno di 20 Kg, molto di più rispetto alla nostra parabola che pesa solo 10 Kg). Quindi sulla stessa montatura (ad esempio una EQ6) è possibile installare la nostra parabola WEB230 da 2,3 metri di diametro oppure una più piccola parabola piena da 1,2 - 1,4 metri. Questo cosa comporta?

1) La nostra parabola ha un guadagno leggermente superiore quindi rende migliore la "sensibilità" dell'intero sistema

2) La nostra parabola ha un maggiore diametro quindi una migliore capacità risolutiva: consente di separare dettagli più fini

3) La parabola piena riflette anche l'infrarosso quindi scalda l'LNB posto sul fuoco aumentandone il rumore elettronico. La nostra parabola a rete non riflette l'infrarosso quindi non scalda l'LNB.

Queste considerazioni valgono per le elevate frequenze della banda Ku (superiori a 10 GHz). Quando si lavora a frequenze più basse (fino al GHz), la parabola a rete funziona ancora meglio e ha un guadagno comparabile a quello di una parabola piena dello stesso diametro. 

ATTENZIONE: le montatura equatoriali non sono impermeabili quindi è necessario coprire il radiotelescopio con un'apposita struttura di protezione (che deve anche proteggere la parabola dalla grandine o dal forte vento). Abbiamo quindi sviluppato la cupola SHELL da 4,2 metri di diametro che consente di proteggere il radiotelescopio mantenendolo installato permanentemente sul campo. In questo modo lo strumento sarà sempre allineato sul cielo: potrai infatti sia mantenere l'allineamento polare che quello sulle stelle (grazie alla funzionalità di parking). La cupola inoltre serve a proteggere il radiotelescopio in caso di vento: quando supera i 25 Km/h è necessario mantenere il radiotelescopio puntato verso lo zenith (sulla verticale) e chiuso dentro la cupola.

La cupola SHELL si apre e chiude manualmente, presenta un telo di protezione in Nylon impermeabile e, a differenza delle normali cupole per astronomia, quando viene aperta lascia libero tutto il cielo e quindi è perfetta per il radiotelescopio. SHELL offre una rigida struttura in metallo con supporti ad arco in alluminio, una struttura di ancoraggio al terreno con 14 sostegni metallici e paretina in polietilene e un sistema di aggancio e sgancio rapido della cupola per una veloce apertura o chiusura.


Caratteristiche tecniche

Diametro antenna (m) 2,3
Tipo di antenna Primo fuoco
Frequenza di lavoro 11,2 GHz
Larghezza di banda 50 MHz
Illuminatore
LNB
Convertitore A/D 14 bits
Montatura Equatoriale computerizzata
Pulsantiera di controllo
Velocità massima di spostamento 3,4°/sec (800x)
Software di controllo
Cupola Non compresa nel prezzo ma necessaria
Certificazione Marcatura CE e RoHS

Tags prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa virgolette singole (') per frasi.

  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Voto