Supporto tecnico:
0434 1696106 (Lun-Ven) o e-mail
0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Supporto tecnico:
0434 1696106 (Lun-Ven) o e-mail

Product was successfully added to your shopping cart.
  • Baader oculare Hyperion Zoom MARK IV 8-24mm Baader oculare Hyperion Zoom MARK IV 8-24mm

Spedizione gratuita in Italia

per ordini superiori ai €60

Baader oculare Hyperion Zoom MARK IV 8-24mm

Codice prodotto: BP2454826

Recensisci per primo questo prodotto

Panoramica veloce

L'oculare Hyperion Zoom Mark IV è la quarta generazione degli oculari zoom Baader, offre una elevata qualità d'immagine, un grande campo apparente di 68° e il migliorato sistema Clickstop che definisce con precisione la posizione di 5 lunghezze focali (8, 12, 16, 20 e 24mm), un must per l'osservazione binoculare. Elevata estrazione pupillare, design a campo piano (con immagini contrastate in tutti il campo) e trattamento ottico Phantom Coating Group di elevata qualità ti consentono di osservare anche gli oggetti più deboli, con il massimo contrasto e l'assenza di riflessioni. Include un grande gommino paraocchi regolabile e l'attacco per collegare gli adattatori foto/video M43 per la fotografia afocale o per la classica proiezione di oculare, consentendo di collegare praticamente qualsiasi camera.


Include barilotto sia da 31,8mm che da 50,8mm di diametro, è utilizzabile con tutte le torrette binoculari da 31,8mm. Dispone inoltre di un adattatore per l'uso con gli spotting scope con attacco filettato da 1 3/8" (come quelli Celestron e SkyWatcher). Il suo peso ridotto (290g) e il design compatto (diametro del corpo 55mm) lo rendono perfetto per l'osservazione binoculare.

Disponibilità: Disponibile

Ordina 245,00 €
IVA 22% inclusa

Dettagli

Le lenti zoom, in generale, non sono famose per la qualità ottica. Molti oculari zoom non offrono la migliore qualità d'immagine possibile ad alto ingrandimento in quanto sono stati progettati con particolare attenzione al prezzo: così la nitidezza e le dimensioni del campo diminuiscono aumentando l'ingrandimento. Il riconoscimento che l'oculare Hyperion Zoom gode si basa sul fatto che è stato progettato al contrario: la selezione di vetro e soprattutto il progetto ottico  e di conseguenza la qualità della lavorazione della lenti sono stati ottimizzati per gli elevati ingrandimenti. E ovviamente, quando si ingrandisce un oggetto vogliamo anche che il campo aumenti e non diventi più piccolo. Ecco perchè l'Hyperion Zoom offre il più grande campo visivo apparente a più alto ingrandimento. Per molti osservatori della natura e per gli astrofili, l'oculare Hyperion Zoom è l'oculare zoom perfetto, ed è anche l'unico oculare zoom che è stato progettato per essere utilizzato con i visori binoculari.

Cosa c'è di nuovo nel "Mark IV"?

Anche i modelli più venduti possono essere migliorati: la quarta generazione di questo oculare pesa 290 grammi ed è più leggero di 80 grammi rispetto al suo predecessore. Ora ha un corpo di 55 mm di diametro per essere più facilmente usato con i visori binoculari. Il gommino paraocchi regolabile può essere rimosso per esporre il filetto M43 (per gli adattatori foto/video) e per creare il massimo "spazio per il naso" per l'uso sui visori binoculari con i gommini paraocchi in gomma in dotazione - per la massima concentrazione sull'oggetto da osservare. Il movimento click-stop è stato ammorbidito per accedere più facilmente all'ingrandimento 8/12/16/20 e 24 millimetri (i click-stop sono obbligatori per impostare entrambi gli oculari alla stessa lunghezza focale nell'osservazione binoculare senza sforzo). Il meccanismo di zoom e le guide interne di zoom per tutte le lenti sono state modificate per migliorare il funzionamento anche a bassa temperatura e la parafocalità per ciascuna lunghezza focale è stata regolata con precisione.

Uno dei miglioramenti più importanti è che il Mark IV offre quasi 4 mm in più di backfocus. Questo è vantaggioso per l'applicazione con una moltitudine di cannocchiali. Con l'oculare sono inclusi anche due adattatori diversi per telescopi e cannocchiali (Adattatore "A" per cannocchiali e Adattatore "B" per telescopi). Il Mark IV viene fornito con il barilotto sia da 31,8mm che da 50,8mm: ogni naso ha i propri tappi ed entrambi sono filettati per accettare filtri sia da 31,8mm che da 50,8mm. Entrambi i nasi usano il sistema proprietario Zero-Tilt Safety-Kerfs per offrire una ulteriore misura di sicurezza, riducendo la tendenza di ogni oculare a scivolare dal portaoculare quando sbloccato. Una caratteristica supplementare è l'astuccio morbido giallo Baader con attacco per cintura, che può essere anche attaccato alle gambe del treppiede, per può servire anche per raccogliere i tappi ed evitare di perderli sul campo.

Come al solito con oculari di Baader, il Mark IV offre l'adattatore foto/video M43 nella parte superiore dell'oculare, per consentire il collegamento di qualsiasi camera reflex o di accessori con filetto T2 per le camere con opzionale l'adattatore opzionale M43/T2 BP2958080. Invariata è la qualità ottica, 68° di campo apparente a più alto ingrandimento, trattamento Phantom Group, grande gommino paraocchi regolabile o in alternativa due conchiglie oculari in gomma M43 per la visualizzazione binoculare. Un anello distanziale opzionale M43/M43 (BP2954250) con 7,5 mm di estensione consente all'utente di aumentare l'altezza di queste conchiglie oculari in caso di necessità. Il Mark IV consente di usare la Hyperion-Barlow 2.25x nel naso 31,8mm, trasformandolo in uno zoom ad alta potenza, con la gamma di focali di 3,6-10,7 mm.

Opzioni di collegamento e accessori inclusi

Collegamento lato telescopio

L'oculare Hyperion zoom Mark IV dispone sia del barilotto 31,8mm che da 50,8mm, oltre che un filetto 2" (tipo SC) per il collegamento diretto a telescopi o a diagonali/prismi con l'adattatore opzionale BP1508080. Inoltre sono inclusi due adattatori di diversa altezza, entrambi con filetto da 1 3/8", per i seguenti usi:

Adattatore A per cannocchiali: guadagna 4 millimetri di backfocus. L'oculare Mark IV si mette a fuoco su tutti i cannocchiali testati (adattatori opzionali disponibili per la maggior parte delle principali marche). Molti cannocchiali al giorno d'oggi consentono l'inserimento degli oculari astronomici da 31,8mm ma in molti casi questa combinazione non consente di mettere a fuoco l'infinito. Utilizzando l'adattatore A, l'oculare Hyperion Zoom Mark IV può essere inserito quasi 4 millimetri più in profondità nel portaoculare, raggiungendo così il fuoco all'infinito. Rimuovendo il naso da 31,8mm, il filetto da 1 3/8" all'interno dell'Adattatore A consente di avvitare il Mark IV sui cannocchiali Celestron Ultima. Sono disponibili adattatori opzionali per cannocchiali  Zeiss Diascope (BP2454500).

Adattatore B per telescopi: distanza sufficiente per le viti di fissaggio. Quando si utilizza il Mark IV in un telescopio, bisognerebbe invece usare l'adattatore "B" per consentire all'oculare di scorrere nei diagonali. In caso contrario, la parte inferiore dell' anello con filetto 2"-SC che tiene gli adattatori "A" o "B" può poggiare direttamente sulle viti di blocco dei diagonali. L'anello 2"-SC fornito permette al Mark IV di avvitarsi a su qualsiasi filetto SC.

Collegamenti lato camera

Come al solito con oculari di Baader, il Mark IV offre l'adattatore foto/video M43 nella parte superiore dell'oculare, per consentire il collegamento di qualsiasi camera reflex o di accessori con filetto T2 per le camere con opzionale l'adattatore opzionale M43/T2 BP2958080. Un anello distanziale opzionale M43/M43 (BP2954250) con 7,5mm di estensione consente all'utente di aumentare l'altezza delle conchiglie oculari incluse in caso di necessità o per collegare camere M43 senza toccare le lenti.

Un ulteriore possibilità di collegamento avviene con il sistema SP54 di anelli di Hyperion DT. Per questo sistema, l'anello di transizione M43/SP54 BP2958086 è adatto per l'oculare zoom Mark IV. Questo adattatore permette il collegamento di tutti gli obiettivi fotografici sull'Hyperion Zoom per usarlo in proiezione di oculare. Questi anelli di collegamento sono chiamati "anelli Hyperion DT".

Conchiglie paraocchi incluse

Tre differenti conchiglie paraocchi sono incluse nella dotazione di base dell'oculare. La conchiglia paraocchi grande ad altezza regolabile è inizialmente montata sull'oculare ed è fissata sullo stesso filetto M43 dell'adattatore fotografico. Ruotandolo in senso antiorario l'altezza aumenta. Questa conchiglia paraocchi si sfila facilmente ruotando verso l'alto, rivelando così il filetto M43. In alternativa è possibile avvitare allo stesso filetto un gommino non retrattile. Questa è la soluzione preferita da chi osserva con le torrette oculari e porta gli occhiali. Ti dà abbastanza spazio per il naso e un buon supporto per mantenere la distanza perfetta dell'occhio. Una conchiglia oculare ancora più bassa con ala pieghevole serve soprattutto per i portatori di occhiali, le protezioni laterali pieghevoli bloccano la luce diffusa e quella che non fa parte del campo visivo dell'oculare. Questo aiuta a concentrarsi sul bersaglio quando si utilizza un visore binoculare.

Esempio di applicazione

Confronto: adattatore fotografico originale Zeiss e oculare Baader Hyperion Zoom Mark IV usato per la proiezione di oculare. L'adattatore fotografico Zeiss per Diascope genera un ingrandimento fisso. Lo Zeiss Diascope con l'oculare Baader Hyperion Zoom Mark IV e adattatore T2 fornisce ingrandimenti diversi.

Caratteristiche tecniche

Tipologia Zoom
Diametro (mm) 31,8mm
Campo apparente da 48° a 68°
Estrazione pupillare (mm) No
Trattamento ottico Fully Multi Coated
Focale (mm) da 8 a 24mm

Tags prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa virgolette singole (') per frasi.

  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Vote