Supporto tecnico:
0434 1696106 (Lun-Ven) o e-mail
0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Supporto tecnico:
0434 1696106 (Lun-Ven) o e-mail

Product was successfully added to your shopping cart.

Gli ultimi articoli del nostro blog
  • Astrofotografia ed inquinamento luminoso

    L'inquinamento luminoso influisce sull'astrofotografia? E' possibile fotografare galassie, nebulose o ammassi stellari con il nostro telescopio anche dal giardino di casa in presenza di inquinamento luminoso utilizzando filtri nebulari a banda stretta? Vediamo il risultato del nostro test confrontando l'immagine di una nebulosa ripresa con lo stesso telescopio e lo stesso tempo di posa ma da un posto a basso inquinamento luminoso e da un'area vicino alla città.

    Continua a leggere

  • Gestione dei cavi in astrofotografia con EAGLE

    La gestione dei cavi in astrofotografia è complicata dal fatto che un telescopio per fotografare l'universo è composto da tanti dispositivi (montatura, camera, autoguida, focheggiatore elettronico, ruota portafiltri motorizzata, ecc.) che devono essere collegati ad un computer di controllo ed a una fonte di alimentazione. Grazie ad EAGLE è possibile semplificare moltissimo la gestione dei cavi che, grazie al suo design brevettato, non tenderanno più a scollegarsi. Vediamo in questo articolo come gestire al meglio i cavi in astrofotografia grazie all'utilizzo dell'unità di controllo EAGLE, verificando cosa succede ai cavi quando si comanda lo stesso telescopio da un classico computer portatile.

    Continua a leggere

  • Trasportare un grande telescopio

    Per trasportare un grande telescopio è necessario prestare attenzione alla sicurezza di tubo ottico, montatura, camere e accessori ma è consigliabile mantenere i vari componenti pre assemblati per evitare di perdere troppo tempo quando si deve preparare il telescopio sul campo. Vediamo come siamo riusciti a trasportare un grande telescopio utilizzando diverse borse e valigie rigide per arrivare fino a posti a basso inquinamento luminoso, spostandoci velocemente in automobile e consentendoci di passare più tempo ad usare il telescopio e meno a prepararlo. Alla fine vedremo il risultato della PrimaLuce del nostro telescopio e la verifica della collimazione del tubo ottico!

    Continua a leggere