Supporto tecnico:
0434 1696106 (Lun-Ven) o e-mail
0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Supporto tecnico:
0434 1696106 (Lun-Ven) o e-mail

You are on italian store, if you’re shopping from Extra-UE Country please visit our Worldwide store

Product was successfully added to your shopping cart.

Baader UFC (Universal Filter Changer) e reflex digitali

In molti casi l'utilizzo di una slitta portafiltri come la Baader UFC è utile anche per le reflex digitali, vediamo qualche interessante esempio. Molte reflex digitali vengono infatti convertite in "camere astronomiche" (migliorandone la sensibilità specialmente alla riga dell'H-alfa) rimuovendo il filtro originale. Se non viene inserito un nuovo filtro UV/IR-Cut nella camera (che così diventa una versione FullRange e quindi sensibile alla radiazione infrarossa e ultravioletta) dovete trovare un altro modo per bloccare la radiazione UV e IR (che può andare fuori fuoco nell'immagine diminuendone la qualità).

Altro esempio di applicazione della UCF è la protezione del sensore dalla polvere: infatti quando un telescopio - e la camera con esso - sono rivolti verso il cielo, la polvere all'interno del telescopio cadrà verso il sensore della camera. In una reflex digitale la polvere può andare molto vicino al sensore e sarà visibile come macchie scure sull'immagine: inserendo un filtro nella UFC potete così proteggere il sensore dalla polvere. In alcuni casi è difficile inserire un filtro di fronte ad una camera, soprattutto quando è necessario avere anche un modo veloce per cambiare il filtro (per esempio potreste voler usare anche un filtro UHC-S o un H-alfa da 35nm) e per ottenere un preciso backfocus in caso di utilizzo di riduttori di focale o di spianatori di campo. La slitta portafiltri Baader UCF consente di cambiare facilmente i filtri (in modo da poter vedere quale filtro è il migliore per le vostre condizioni) e di impostare con precisione il backfocus del sensore.

Vediamo un esempio di uso della ruota portafiltri Baader UFC con la reflex digitale Canon EOS (è valido anche per le reflex Nikon) e i telescopi Celestron EdgeHD che, avendo uno spianatore interno e un riduttore di focale opzionale, richiedono che il sensore della camera sia posizionato ad una precisa distanza rispetto al filetto sulla culatta posteriore del telescopio (133mm).

ESEMPIO 1: Celestron EdgeHD 800 a fuoco diretto (f/10) con UCF e reflex digitale Canon EOS. Queste sono le parti usate:

- BP2459128 UFC adattatore per telescopi con filetto 2" (SC) femmina
- BP2459142 UFC prolunga 15mm con attacco S70
- BP2459143 UFC prolunga 40mm con attacco S70
- BP2459145 UFC prolunga variabile 15-20mm con attacco S70 (impostato a 18mm)
- BP2459110 UFC (Universal Filter Changer) con slitta S70
- BP2459119 UFC adattatore camera con uscita EOS T-Ring Adapter, S52
- BP2958550 Anello EOS T-Ring Canon (collegato con la slitta S52)
Cassettini portafiltri in base ai filtri usati (filtri da 50,8mm in cella, da 50,4mm non montati in cella o quadrati , 50x50mm)

Baader UFC (Universal Filter Changer) e reflex digitali: Celestron EdgeHD 800 a fuoco diretto Baader UFC (Universal Filter Changer) e reflex digitali: Celestron EdgeHD 800 a fuoco diretto

ESEMPIO 2: Celestron EdgeHD 800 con riduttore di focale 0,7x (f/7) con UCF e reflex digitale Canon EOS. Visto che per i telescopi EdgeHD l'utilizzo del riduttore di focale 0,7x richiede lo stesso back focus del telescopio senza riduttore, potete utilizzare lo stesso setup della UCF sia con che senza riduttore.

Baader UFC (Universal Filter Changer) e reflex digitali: Celestron EdgeHD 800 con riduttore di focale Baader UFC (Universal Filter Changer) e reflex digitali: Celestron EdgeHD 800 con riduttore di focale